L’unico Paese di Rodi affacciato sul mare: Haraki

Prenota un hotel a Rodi

Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare: Haraki

Sembra incredibile ma a Rodi c’è solo un paese affacciato sul mare…

Chi si trova a percorrere Rodi in auto, motorino o quod si accorge di una peculiarità quasi unica dell’isola: non vi sono paesi affacciati direttamente sul mare.
Persino Lindos che gode di due bellissime baie, è costruito su un’ altura che il mare lo domina dall’alto.
Vicino alla costa si ombrelloni, bar, chioschi, e anche villaggi turistici, ma non paesi greci.
Fa eccezione Haraki.
Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare

Haraki è l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare

Haraki, scritto anche Charaki, si trova sulla costa orientale dell’isola, incastonato in un golfo riparato dalle mareggiate ed è l’unico paese tradizionalmente affacciato sul mare.
Qui si trovano le seconde case degli abitanti dell’entroterra e, naturalmente, bar, ristoranti, locali, appartamenti in affitto e hotel.Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare
Haraki rappresenta un piccolo angolo di tranquillità con ogni comodità a portata di mano e con il mare a un passo dalle strutture turistiche.
Una strada ad una carreggiata (ma chiusa al traffico) divide hotel e ristoranti dalla costa. Qui le strutture turistiche mantengo la tradizionale architettura greca: nessun casermone, ma casette a 2 o 3 piani intonacate di bianco con balconi affacciati sulla costa.

I ristoranti offrono menù di pesce o cucina tipica greca (carne e verdure) mentre i locali sono un misto tra un bar per gli aperitivi e un pub angolosassone: al mattino preparano colazioni inglesi e alla sera cocktail e birra, ma la musica non è mai troppo alta e i tavolini all’aperto ospitano ugualmente coppie giovani, meno giovani e famiglie con bambini. Non è difficile trovare seduto ai tavolini anche il Pope (sacerdote ortodosso) con la famiglia.
Assolutamente sconsigliato per chi la sera cerca divertimento, musica e movida

La spiaggia di Haraki

La spiaggia è mista. Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare
Arrivando da sud si trova una spiaggia di pietre bianche e levigate che si vanno via via rimpicciolendo e sgretolando fino a diventare sabbia grossa nella punta opposta della baia. I alcuni punti sono disponibili ombrelloni e sdraio da noleggiare giornalmente, ma sono tante le zone di spiaggia libera in cui è possibile appoggiare l’asciugamano senza essere disturbati. 
Il mare è subito profondo

Strani resti

Chi arriva dalla strada principale, su cui si trovano ristoranti e hotel, si troverà a lasciare l’auto vicino ad una strana costruzione.Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare
Si tratta di due colonne e un timpano aperti sulla baia adiacente a quella di Haraki (e ancora interamente selvaggia).
Chiedendo ai locali vi verrà detto che la strana costruzione è stata voluta da un greco che aveva intenzione di impiantare delle attrazioni turistiche ad Haraki e che ha costruito questo strano architrave per poi lasciare qualsiasi progetto.
Se invece lascia l’auto prima e si entra a piedi, subito dopo il divieto d’accesso, una piccola chiesa ortodossa accoglie il visitatore. È facile trovarla aperta e nel giorno della festa del paese (a inizio luglio) intorno alla chiesa si allargano i festeggiamenti.

Il Castello di Haraki

Sul lato opposto della baia rispetto alla chiesette si erge il castello di Haraki, le cui rovine, illuminate durante la notte, godono di un certo fascino.
È possibile salire fino al Castello, ma sono necessarie scarpe comode, dato che non esiste un vero e proprio sentiero.
L’entrata al castello è fuori del paese sulla strada che conduce alla spiaggia di Agathi (spiaggia d’oro)Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare

Dove mangiare ad Haraki

I ristornati di Haraki sono davvero tanti (i greci amano molto mangiare fuori), ma la prima scrematura riguarda la posizione: mangiare in riva al mare rimane la soluzione da preferire.Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare
Argo è il primo ristorante che si incontra venendo dalla strada principale ed è quello che offre una vista su tutta baia. La gestione cambia frequentemente ed è preferibile soffermarsi sul menù appeso all’esterno prima di prendere una decisione.
Lungo la baia, si trovano altri due ottimi ristoranti: la Spitaki Taverna che incontriamo prima e Kapetanios, poco dopo. Si tratta in entrambi i casi di ristoranti molto buoni che preparano il pescato del giorno con maestria e i cui proprietari sono molto attenti alle esigenze degli ospiti.
Al lato opposto della baia si trova il ristorante dell’ Haraki Bay Hotel. Si mangia molto bene la cucina tipica e piatti internazionali, mentre è meno famoso per il pesce.

Cosa ordinare ad Haraki.

Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare Se siete decisi a mangiare totani fritti e insalata greca, evitate venire fino ad Haraki: qualsiasi punto ristoro li preparano.
Haraki è un paese di pescatori e il pesce è il piatto che la fa da padrone. Sono buonissimi anche i primi di pesce come spaghetti e linguine allo scoglio che non hanno niente da invidiare a quelli italiani.
I piatti di cucina tipica greca sono al secondo posto.

Dove dormire ad Haraki.

Il mio angolo di paradiso si trova al lato estremo della baia, nella zona nord.Haraki: l’unico Paese di Rodi affacciato sul mare
Qui sono costruiti degli appartamenti completi di tutto (biancheria, angolo cottura ecc) che si affacciano sul mare o sono comunque a due passi. Si tratta della struttura Haraki Village e Haraki Mare.
Lungo tutto il paese, poi sono tante le possibilità di alloggio: dagli appartamenti al centro del paese agli hotel come l’Haraki Bay.

Sull’ interno, lungo la strada di accesso, si trovano altre strutture, alcune dotate anche di piscina.

Per concludere il paese offre anche alcuni piccoli supermercati e dei noleggio auto come l’ M&S Car. Per prenotazioni puoi scrivere alla nostra agenzia di viaggi di fiducia: info@in-travel.it

Haraki per tutta la famiglia

Haraki è una delle località migliori per visitare l’isola di Rodi senza immergersi nel caos della capitale. Posizionato nell’area nord est di Rodi, Haraki, è l’unico paese dell’Isola direttamente sul mare, pronto ad accogliere i suoi ospiti con il calore e l’ospitalità propria dei Greci. Haraki offre la bellissima opportunità di vivere Rodi in una vacanza per tutta la famiglia.

Rodi a due passi dal Mare

Haraki (Charaki) è rimasto uno dei paesini più tipicamente greci dell’Isola di Rodi, ancora non violentato dalle grandi catene alberghiere e non prostituito ad un turismo di massa.

Praticamente tutte le abitazioni sono di proprietari greci come sono diversi i greci che qui hanno la seconda casa al mare e vi trascorrono le loro ferie.

L’agglomerato urbano si snoda tutto quanto attorno ad una baia di struggente bellezza, con un mare cristallino e spiaggia per metà di ciottoli e per metà di sassolini finissimi e sabbia. Le abitazioni e le strutture ricettive si trovano a non più di 15 metri dalla spiaggia attraversando una strada interdetta al passaggio di autovetture.

Ciò fa si che che il paese sia il luogo ideale per vacanze in famiglia specialmente con bambini piccoli. Non è invece di sicuro il luogo adatto per chi a Rodi cerca vita notturna, negozi e “movida”. Per tali esigenze è meglio spostarsi nella zona di Faliraki oppure di Rodi città stessa.

Hotel Consigliati

Carina Hotel

Carina HotelSituato in posizione centrale nella citt [...]

Hotel Hermes

Hotel HermesQuest'hotel centrale a 2 stelle [...]

Efchi 1904

Efchi 1904Situato a meno di 1 km dalla Citt [...]

Paris Hotel

Paris HotelUbicato dentro le mura della citt [...]

Klimt Guest House

Klimt Guest HouseLa struttura in pietra Klimt Guest House si trova nel centro di Rodi, a 2 km dalla spiaggia di Elli, e vanta archi ed elementi architettonici medieval [...]

Saint Michel

Saint MichelSituato nel centro storico di Rodi, in un edificio risalente a 800 anni fa, l'incantevole hotel Saint Michel offre la colazione su richiesta e camere [...]

Minos Pension

Minos PensionSituata nel punto pi [...]

One thought on “L’unico Paese di Rodi affacciato sul mare: Haraki

  1. Pingback: Hotel a Rodi